Scanback 1
BOVINO Museo archeologico "Carlo Gaetano Nicastro"
     E X C U R S I O N S   I N   T H E   L O C A L   A R E A     
<< previous     Dia 13 of 21     overview     next >>
FAETO
PANORAMA

FAETO Alt. m. 866 sul l.m. Abitanti n° 1007 superficie ha. 2615. Amena località turistica e centro abitato più alto della Puglia. E' una finestra che si affaccia sull'Irpinia e sul Tavoliere. Nel secolo XII vi si stabilì una colonia di 200 soldati provenzali venuti al seguito di Carlo D'Angiò per presidiare la fortezza di Crepacore sita nei pressi della località "San Vito" . La lingua franco provenzale che parlano tutt'oggi i suoi abitanti ne è la più solida vestigia. Ha nelle immediate vicinanze dell'abitato, uno stupendo bosco secolare di alto fusto ricco di sorgenti di acque minerali. In questo incantevole scenario, nella prima domenica di agosto si svolge la sagra del rinomato prosciutto locale. Sono interessanti: la chiesa parrocchiale, la casa del "capitano" con pregevole bifora del secolo XVI, una croce in pietra del 1300, la graziosa fontana del 1630 da dove ha inizio il torrente "Celone". Fiere e sagre: 2^ Domenica di Luglio (Sant'Antonio) e 2^ Domenica di Settembre (fiera del bestiame e merci varie); 1^ Domenica di agosto: sagra del prosciutto "^ Domenica di agosto: San Prospero - festa patronale.





copyright © museum.com gmbh. all rights reserved.
copyright policy