Neuschwanstein
BOVINO Museo archeologico "Carlo Gaetano Nicastro"
     E V E N T   R O O M S   F O R   H I R E     
<< previous     Dia 23 of 101     overview     next >>
Segue Libro del M° A. LIGUORI
Copertina del libro

(segue dalla pagina precedente) Fu sollecito di educare il carattere e il giudizio degli allievi e di scoprire con essi le leggi e il graduale cammino della umanità". Si distinse altresì nella composizione di ispirate poesie a sfondo civile e di elevato patriottismo, come l'acrostico e la poesia "In morte del Duca degli Abruzzi", premiata da S.M. il Re, ma fu soprattutto profondo e fine poeta dialettale. Le sue poesie si riallacciano quasi tutte al filone veristico della tradizione popolare bovinese. Nelle sue composizioni liriche alcune volte si riscontra quella nota gioiosa ed allegra,. tipica della gente semplice e a volte la disperata malinconia, i crucci, la miseria di tale gente, sempre tesa alla ricerca del proprio spazio vitale. Egli interpreta la vita dei suoi personaggi, descrivendo luoghi, figure e ambienti con accenti fortemente bonari ed espressivi. Scrive parole che coglie nella strada ogni giorno, parole che hanno il sapore della gioia nella speranza, alle cui radici profonde si nutre la sua poesia popolare. Con le centinaia di liriche e scenette dialettali Antonio Liguori ha rappresentato quella nostra civiltà rurale del tempo in cui prevalevano la religione per la Patria e per il lavoro, l'affetto per la terra e quello per la famiglia, ha comunicato l'impressione diretta delle cose e dei fatti, ha scritto e ci ha tramandato la nostra storia più autentica e più vera._________________ (Questa biografia è stata scritta dal Prof. Giovanni anzivino).________





copyright © museum.com gmbh. all rights reserved.
copyright policy