Burg Altena, Germany
BOVINO Museo archeologico "Carlo Gaetano Nicastro"
     O T H E R   I T E M S     
<< previous     Dia 26 of 98     overview     next >>
Bovino/MUSEO APERTO: orchidee spontanee
Cephalanthera

Cephalanthera: presenti due specie appartenenti al genere Cephalanthera: C. damasonium e C. longifolia. Le specie rinvenute crescono all’ombra dei boschi di roverelle o cerri. Si segnala una maggiore diffusione di C. damasonium (presenti in tutti i boschi visitati), rispetto a C. longifolia (3 sole stazioni). Una sola stazione a Bovino e quasi sicuramente in Italia di C. damasonium acroma. Due per ora, le segnalazioni di questo particolare fenotipo in Europa, la prima è relativa a colonie presenti a Boigneville in Francia, la seconda è relativa a quella citata nel testo. In realtà vi è una terza segnalazione (comunicazione personale di M. A. Selosse) riguardante il fenomeno dell’acromia ma è relativa ad una colonia di C. longifolia e non di C. damasonium. Attualmente sono in corso studi molecolari dei suddetti esemplari acromi presso il dipartimento di Biologia Vegetale dell’Università di Napoli Federico II e il Centre d’Ecologie Fonctionnelle et Evolutive di Montpellier per stabilire le relazioni genetiche che sussistono tra gli esemplari acromi e parallelamente, con i circostanti esemplari verdi. Sarebbe infatti particolarmente interessante poter comprendere se la genesi di questi strani fenotipi possa avvenire sporadicamente o con una certa frequenza a partire da progenitori fotosintetizzanti. Gli organi sotterranei di questo genere sono dei rizomi piuttosto ramificati e allungati.





copyright © museum.com gmbh. all rights reserved.
copyright policy